Projects

Abitat V. Showroom di cucine.

Sul Progetto

Abitat V, showroom e  piattaforma di azione per giovani designers ed artisti sponsorizzata da un produttore di cucine. L’esperienze della qualità, la collaborazione e la condivisione sono le linee guida del produttore in questione. Si è cercatio di proporre uno spazio che rappresentasse un vero epicentro di scambio di idee, progetti e cultura attorno all’ambiente che simboleggia il cuore della convivialità per eccellenza: la cucina.

La proposta spaziale parte dalla volontà di coniugare i luoghi del progettare e dell’esporre con il dare la possibilità a chiunque entri in Abitat V di fare  un’esperienza diretta del prodotto.

Da qui nasce l’intuizione di un albero artificiale formato da piattaforme irregolari disposte su livelli differenti, sorrette da pilotis, in cui si annidano le postazioni di lavoro per 6 designers ed artisti selezionati tramite un bando, che occuperanno la postazione per un tempo definito di mesi/giorni/anni. Questa è anche una macchina scenica per l’esposizione delle cucine, che arredano i diversi spazi fungendo a loro volta da piano di lavoro o da cucina vera e propria.

Il grande fulcrum centrale parte da una quota seminterrata, permettendo così una migliore visibilità anche dall’esterno. In particolare nella prima piattaforma è stata posta una cucina usufruibile anche dal pubblico, come luogo simbolico di incontro e convivialità, nonché possibilità per entrare a contatto diretto con il prodotto.

La piazza generata dal corpo centrale articola un percorso espositivo pubblico ad una quota di 2 metri, mentre i gradoni sono una platea ideale per possibili eventi o per una semplice contemplazione, spazio-filtro che media tra la quota d’ingresso collocata a livello stradale, e quella sottostante.

Inglobando azioni pur deboli e temporanee, Abitat V sembra il presupposto di un avanzamento della cultura progettuale basato sulle relazioni e le intersezioni, proponendosi come un’inattesa ma possibile nuova immagine dei luoghi del progettare.

Carta Progetto

  • Località: Milano, Italia
  • Cliente: Produttore Cucine
  • Categoria: Interni / Retail / Showroom / Uffici
  • Superficie: 400 m2
  • Anno: 2013

Recent Projects

Ottomana modulare Realax

Realax, un piccolo spazio in cui rilassarsi e creare la propria dimensione.  

Appartamento a Lugano 120 m2

Un appartamento dalle tonalità solide ma nel contempo rasserenanti, nel cuore di Lugano,

Tavolo tondo allungabile industriale

Un tavolo progettato su misura per l’appartamento di 62 mq a Karamyshevskaya naberezhnaya.

Stem, portalibri

Stem, un portalibri progettato appositamente per avere sotto mano i cinque volumi preferiti